Vagoni Cisterna.

Lotras possiede e gestisce una delle più grandi flotte vagoni per il trasporto di liquidi alimentari d’Europa.
Vagoni con una capienza singola di 600 hl ca., concepiti ad hoc per questa tipologia di trasporto, curati in ogni singolo dettaglio, capaci di garantire sicurezza in un settore particolarmente delicato, nel rispetto delle vigenti normative comunitarie.

MODALITY - CONVENZIONALE

1/2

 

Il trasporto del Vino.

La nostra specializzazione nel trasporto di derivati da uva in tutte le sue caratteristiche varianti di sostanza alimentare, dal mosto parzialmente fermentato al mutizzato, dal concentrato al vino superiore ai 13 gradi, ci permette di fornire un servizio di trasporto completo e sicuro.

MODALITY - CONVENZIONALE

2/3

 

Esportazione
del Made in Italy.

Dalla Sicilia al Nord Europa, dovunque necessiti e attraverso i nostri mezzi, siamo in grado di far viaggiare le merci per soddisfare esigenze di alto livello. Lo facciamo da sempre con passione, trovando larga intesa anche con i colossi mondiali della produzione vinicola Best Quality.

MODALITY - CONVENZIONALE

3/3

 

Ampliamento dei servizi
con Vagoni Polivalenti.

Da diversi anni la Lotras si è specializzata sul trasporto intermodale, ampliando i servizi attraverso Vagoni Polivalenti di ultima generazione.

MODALITY - INTERMODALE

1/3

 

Vagoni per ogni
tipo di merce.

Per la gestione di qualsiasi tipologia di trasporto, i nostri vagoni polivalenti garantiscono perfettamente il carico di casse mobili e di tutti i tipi di contenitori, rispondendo ad ogni esigenza di carico, anche molto pesante. Lotras dispone anche di carri tasca per il trasporto dei rimorchi non accompagnati.

MODALITY - INTERMODALE

2/3

 

Il miglior sistema
Business Cargo
a prezzi convenienti
e alla portata di tutti.

Abbiamo ampliato in maniera considerevole la movimentazione complessiva e la gamma dei prodotti trasportati; attraverso il sistema più adatto alle esigenze del cliente siamo in grado di far viaggiare tutte le merci, grazie alle nostre tariffe convenienti, a prezzi competitivi sul mercato.

MODALITY - INTERMODALE

3/3

 

Reticolo per una
Logistica Multifunzionale.

Il nostro Networking, come elencato nella sezione Offerte, è sempre più capillare sul sistema ferroviario Europeo. Gli scali ferroviari dove operiamo ci permettono una vasta offerta di servizi, sia per il trasporto convenzionale che intermodale-multimodale, rivolti ad una vasta rete di società e agli utenti finali.

MODALITY - STRUTTURE

1/4

 

Nodo principale per
il Traffico Convenzionale!

Scalo Merci di Faenza (Ra)
La posizione di Faenza le conferisce il ruolo di importante nodo ferroviario della Romagna, sulla linea principale Adriatica, capolinea delle tratte secondarie per Firenze e Ravenna. Nel reticolo del trasporto convenzionale il nodo principale della LOTRAS è Faenza. A servizio di numerose e importanti realtà industriali ed alimentari del territorio, i numerosi traffici, provenienti in primo luogo dalla Sicilia, dalla Puglia e dall’Abruzzo confluiscono in questa stazione, da cui hanno origine convogli per l’export con principali destinazioni Francia, Germania ed Austria.

MODALITY - STRUTTURE

2/4

 

Il principale HUB
Lotras vicino alle
tue esigenze.

Terminal Incoronata (Fg)

  • 100.000 Mq.
  • Totale autonomia nella gestione
    dei servizi.
  • S.S. 16 Adriatica.
  • A14 Casello Foggia Sud.
  • Treni a massima prestazione.
  • 40 treni settimanali.

Il Terminal Lotras è pienamente operativo dalla fine del 2008. Principale Hub Lotras, qui sono stati concentrati tutti i servizi fondamentali, compresi quelli amministrativi.
Si sviluppa su una superficie complessiva di 100.000 metri quadrati, vicino alle grandi arterie viarie, tra cui l’A14, in prossimità del nuovo casello autostradale Foggia Sud, di prossima apertura.

Da non tralasciare, inoltre, il collegamento che il terminal ferroviario ha con i porti meridionali per lo sviluppo di ulteriori attività legate a quest’ultimi, come base retroportuale.

MODALITY - STRUTTURE

3/4

 

Nodo Centrale
per la grande distribuzione.

Dalla struttura di Foggia sono garantiti collegamenti per:

  • Bari
  • Napoli Porto
  • Palermo
  • Pescara
  • Faenza/Villa Selva
  • Padova Interporto
  • Milano Segrate
  • Gioia Tauro
  • Catania Bicocca
  • Torino Orbassano
  • Hall in Tirol
  • Villach
  • Boenen
  • Mannheim
  • Valenton

MODALITY - STRUTTURE

4/4

 

Ampliamento,
innovazione, tecnologia.

La strategia gestionale della LOTRAS è, da sempre, innovazione e qualità dei servizi offerti, così da rappresentare il punto di forza della competitività all’interno del settore. L’esperienza consolidata nei settori della logistica, unitamente all’attenzione dedicata al territorio ed alle sue potenzialità in relazione agli sviluppi della clientela industriale, già presente nella zona, ha sollecitato l’attuazione di un nuovo piano di investimento per fornire idonei servizi e soluzioni collegate ai fabbisogni della clientela. Il nuovo Progetto concorrerà alla perfetta messa in uso di tutta la Piattaforma Logistica di Foggia così da confermarsi all’avanguardia del settore e poter soddisfare al meglio le nuove richieste d’oltre confine.

MODALITY - NOSTRO DOMANI

1/4

 

Automazione
all'avanguardia
nei processi logistici.

La LOTRAS ha come obiettivo sviluppare ulteriormente il trasporto ferroviario nell’area industriale ASI Incoronata, potenziare i servizi standard per la movimentazione e la gestione di prodotti di numerose categorie merceologiche, oggi anacronisticamente trasferiti solo con il tutto strada.

Infrastruttura funzionale di riferimento per le merci della Puglia, lo Scalo Ferroviario ASI Incoronata è l'unica opportunità per le grandi realtà produttive di poter utilizzare la rete ferroviaria.

Il progetto ha come finalità la forte innovazione tecnologica nel settore della logistica e si integra con l'attività già svolta dalla società, pertanto potrà beneficiare dei mezzi di movimento già operativi. La forte capacità di automazione del progetto logistico risulta utile per sveltire ed accrescere l'efficienza nella distribuzione delle merci, ed è in piena sintonia con i vari Programmi di Sviluppo Territoriali.

MODALITY - NOSTRO DOMANI

2/4

 

Il nuovo piano
d’investimento
per maggiori servizi.

Lo sviluppo dell'area ferroviaria prevede una sequenza di nuove architetture a presidio dei grandi piazzali delimitati dai binari, dove lungo un'estensione di oltre un chilometro è possibile individuare una sequenza di edifici che scandiscono il paesaggio pianeggiante. A ridosso della congiunzione tra il reticolo ferroviario nazionale e quello privato sarà costruito un edificio polifunzionale, parzialmente dedicato alla riparazione dei vagoni e al tempo stesso integrante di uffici, torre di controllo e officine. Il piano del ferro dei binari è dunque un trait d'union che da questo manufatto conduce al secondo edificio, una tettoia sfaccettata e parzialmente tamponata lungo il lato nord; una sorta di hangar all'aperto per treni merci, ospitati da una superficie coperta di oltre 1200 mq che integra nella struttura portante volumi leggeri, contaminati da piante rampicanti. Il proseguo lungo i piazzali passa per altri edifici e aree tecniche, correndo parallelo a ramificazioni di binari che si concludono a ridosso del terminal, vero e proprio hub territoriale: l'edificio si presenta come una grande piastra permeabile, aperta su ogni fronte e caratterizzata dalla molteplicità delle forme e dalla varietà del linguaggio architettonico.

MODALITY - NOSTRO DOMANI

3/4

 

Sviluppo territoriale
e rispetto per l'ambiente.

Ogni area del terminal, dalla superficie automatizzata al deposito refrigerato, fino agli uffici, si identifica quale elemento a sé, autonomo e al tempo stesso armonico con l'intero complesso. In ultimo, un edificio di oltre 2000mq si identifica quale zona headquarter tramite una facciata regolare ma inedita, dove le abituali condizioni temporanee di una struttura a ponteggio qui assumono il carattere di una facciata verde permanente. Il ritmo regolare degli archi, associato alla struttura metallica leggera, alla rete di rivestimento e alle piante rampicanti fanno di questo elemento verticale un vero e proprio diaframma ambientale in grado di mitigare le temperature ed associare allo scalo Lotras una nitida immagine legata a concetti di sviluppo territoriale e rispetto per l'ambiente: un piano di intervento tanto ambizioso e complesso quanto necessario e strategico per l'intero territorio pugliese e nazionale.

MODALITY - NOSTRO DOMANI

4/4